LE 4 FASI DI OGNI PROGETTO

In più di 22 anni di consulenza ho incontrato spesso molti imprenditori visionari con un progetto altamente innovativo e interessante che purtroppo si è rivelato insostenibile nel medio/lungo periodo. Com’è possibile che dopo tante fatiche e investimenti il progetto diventi solo una perdita di tempo e denaro?

Il più grande problema riscontrato in queste situazioni è proprio alla base del progetto: non è stato fatto alcuno studio adeguato prima dello sviluppo! Ecco quindi:

LE 4 FASI FONDAMENTALI PER REALIZZARE UN PROGETTO

Non è stato fornito nessun testo alternativo per questa immagine

1) PIANIFICAZIONE STRATEGICA

La prima fase di qualsiasi progetto, la possiamo scomporre in 3 sotto-fasi:

  • Definizione dell’obiettivo
  • Analisi SWOT : Analisi di Forze, Debolezze, Opportunità e Minacce.
  • Fattori critici di successo: Liquidità: crescita dei ricavi, flusso di cassa positivo. Futuro: acquisire nuovi clienti e/o distributori. Soddisfazione del cliente: il cliente è soddisfatto? Perchè si? Perchè no? Qualità: com’ è la qualità del mio prodotto/servizio? Sviluppo del prodotto o del servizio: cosa c’è di innovative in grado di far crescere gli affari con i clienti esistenti e di attrarne di nuovi? Capitale intellettuale: Le risorse che ho a disposizione sono sufficienti?Incrementare ciò che alimenta il successo. Le relazioni strategiche: nuove fonti di business e di prodotti. Capacità di attrazione e di conservazione: la capacità di attirare l’interesse e mantenerlo nel medio/lungo perido Sostenibilità: se tutti i processi sono in sintonia e valorizzano il potenziale attuale e futuro al fine di far fronte ai bisogni e alle aspirazioni dell’uomo.

2) ANALISI

E’ la valutazione sistematica delle caratteristiche, dei costi e dei possibili risultati di un progetto sulla base di una preliminare idea di massima. Comprende attività sia di natura economica (analisi costi-benefici), circa la fattibilità e la sostenibilità economico-finanziaria-ambientale dell’investimento, che di natura culturale e professionale propria.

3) DISEGNO DELLA SOLUZIONE

Il precedente processo di analisi si concretizza in un elaborato sintetico e modellizzato finalizzato a dimostrare l’equilibrio economico-finanziario del progetto e la sua integrabilità all’interno dei processi già esistenti.

4) REALIZZAZIONE DELLA SOLUZIONE

Efficace attuazione di quanto descritto nei documenti precedenti che possa assicurare la realizzazione di quanto espresso negli obiettivi in modo “agile” e integrato in forma collaborativa a livello aziendale.

Ricordatevi che una casa si costruisce dalle fondamenta e non dal tetto, armatevi di pazienza e convincetevi che il punto 4) è l’arrivo raggiunto dalla serie di processi precedenti, NON E’ UN PUNTO DI PARTENZA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Fill out this field
Fill out this field
Inserire un indirizzo email valido.
Devi accettare i termini per procedere

Menu